My Notepad

Il mio taccuino personale.

Archive for the ‘Senza categoria’ Category

(Italiano) Fatalità e propaganda.

without comments

Sorry, this entry is only available in Italiano.

Written by Davide Orazio Montersino

September 18th, 2009 at 10:41 am

Posted in Senza categoria

Gmail Down

without comments

SchermataIt’s not happening only to you: gmail servers are not accessible, as you might infer from gmail blog or on Google’s App Status.

If you are dying for your emails and you configured IMAP or POP access, you can get your messages this way.

Here are the thousands  Twits

via Mashable

Written by Davide Orazio Montersino

September 1st, 2009 at 10:50 pm

Posted in Senza categoria

100 years of special effects

without comments

This video is made of clips from the past 100 years. It was intended for a class lecture, but now counts more than 280,000 visits on youtube.

Via Neatorama.

Written by Davide Orazio Montersino

August 28th, 2009 at 10:40 am

Posted in Senza categoria

Efficienza Telecom

without comments

Ormai la situazione si protrae da almeno un mese e mezzo.

Il problema è questo: l’adsl decide di non funzionare per anche più di un giorno intero, e capita in media una o due volte a settimana.

Ho già stabilito con vari operatori che le cause sono del tutto interne a Telecom: non è colpa dell mio router né dell’ultimo miglio, ma sono problemi di autenticazione, o a livello ATM, o di autenticazione attraverso NAS. Scusate le imprecisioni, non sono esperto di tecnologia adsl.

Fattostà che ogni volta che segnalo il guasto alla Telecom, devo spiegare di nuovo per filo e per segno la situazione, e tutte le volte mi dicono che il problema sarà risolto in 48 ore.
Inutile chiamare a questo punto, dal momeno che tipicamente dopo quarantott’ore la connessione funziona di nuovo, sia che io chiami sia che io non chiami il servizio assistenza.
Sorge il dubbio che l’assistenza stia davvero facendo qualcosa.
L’impressione può tranquillamente essere che, una volta che i tecnici vedono una connessione funzionante, chiudano il ticket e dichiarino risolto il problema.

Non si spiega altrimenti perché, dopo tutte queste segnalazioni, il problema sussista ancora, e il fatto che se telefono di nuovo per un nuovo disservizio, la cosa ricomincia da capo.

Quindi non posso che affermare di essere estremamente insoddisfatto del servizio offerto da Telecom Italia e Alice.

In prima istanza, perché il servizio funziona solo quando gli gira. Alla faccia di Internet Flat, non posso aspettare connessioni voip o skype in ingresso, e se devo mandare urgentemente mail o se aspetto comunicazioni importanti sono problemi, e in almeno un occasione mi è successo di correre seri rischi di non poter rispettare scadenze importanti.

Ma soprattutto è deludente l’estrema inefficienza dell’assistenza clienti, che di fronte a un caso di guasto intermittente non è minimamente in grado di tracciare le segnalazioni dell’utenza, tant’è che davanti all’ennesima segnalazione mi son sentito dire da un tecnico che non risultavano altre segnalazioni di guasti sulla mia linea.

Certo, può darsi che la maggior parte degli utenti si trovino con una connessione funzionante e che non abbiano problemi. D’altra parte, quando internet mi funziona il servizio è pregevole, i tempi di risposta brevi e la velocità raggiunge anche i 700 kb/secondo.

Ma dalle mie vicissitudini ho potuto sperimentare una casistica in cui la telecom non ha saputo in nessun modo rispettare il contratto stipulato, e come è successo a me potrebbe succedere anche ad altri.

Pur non avendo usato altri operatori, mi sento di sconsigliare Telecom per chi dovesse decidere su una connessione adsl.

Written by Davide Orazio Montersino

August 19th, 2009 at 12:01 pm

FFFOUND! STYLE

without comments

dsc_6765nef2

Written by Davide Orazio Montersino

July 9th, 2009 at 3:56 pm

Posted in Senza categoria

Facebook easter egg

without comments

easter-egg

Mark Zuckerberg loves easter eggs too.

Try to click at any point on the main page of Facebook, then on the keyboard press up, up, down, down, left, right, left, right, B, A, sending exactly in that order.

Then click again in another point..

Written by Davide Orazio Montersino

May 13th, 2009 at 4:54 pm

Nonsense

without comments

secretbunker

Written by Davide Orazio Montersino

April 22nd, 2009 at 1:15 pm

Posted in Senza categoria

without comments

<?
printf("will it work?");
?>

Written by Davide Orazio Montersino

April 7th, 2009 at 11:51 am

Posted in Senza categoria

Import and Export DB Schema in SQL files – Visual Studio 2008

without comments

Written by Davide Orazio Montersino

March 23rd, 2009 at 12:29 pm

Integrating Mantis-Svn-Mediawiki – A Team Development platform on Ubuntu Server

with 2 comments

Being a consultant for a little but expanding custom development company, I’ve been learning first hand how much it can be useful to begin use simple instruments to coordinate and organize the team work, to collect know-how, to avoid certain problems, and to lead to a better communication. Team development software can do much  – give a unique access point for the company’s developing resources, give facilities to collect know how and documentation – especially with occasional collaborators or consultants.

In the following posts I’ll explain how to deploy a useful development server, which integrates some functionalities:

  • svn and websvn server
  • bug/issue tracker
  • wiki
  • scheduled backup via mail or ftp

In particular, our system will have:

  • A single sign-on for wiki and issue tracker (Mediawiki and Mantis)
  • Issue/Bug Tracker automated entries directly from the svn comments.
  • Automated backup via ftp nd/or mail

This platform can be used in very different developing environment, and while it can become an almost perfect solution for LAMP development, I’ve been using it with .NET projects too.

The Ubuntu Box

First of all, we need a running linux server. In this tutorial, I’ll be using Ubuntu server hardy Heron. The choice is not fot technical reasons, but because Ubuntu is the distribution I know best and because it is a quite popular and well maintained distribution.

  1. Get a copy of ubuntu server. Here is a complete guide to install a Ubuntu Hardy Heron LAMP Server in 15 minutes.
  2. if installing in virtualbox, Hardy Heron 8.04 requires that you enable PAE/NX in settings, which exposes your CPUs Physical Address Extensions to the guest OS. Otherwise, all you’ll get would be a kernel error message.
  3. change /etc/network/interfaces to assign a static IP address:

comment the line

#iface eth0 inet dhcp

and append something like this (of course, values depend on desired configuration):

iface eth0 inet static
address 192.168.1.100
netmask 255.255.255.0
network 192.168.1.0
broadcast 192.168.1.255
gateway 192.168.1.254

Oh, and don’t you forget to restart networking:

sudo /etc/init.d/networking restart


Et voilà, you should now be able to open a browser window and navigate to your server’s IP.

You should Ubuntu’s apache default page, saying something like “It works!”

Written by Davide Orazio Montersino

March 7th, 2009 at 8:14 pm

Posted in Senza categoria